• ASTRASERVIZI
  • ASTRASERVIZI
  • ASTRASERVIZI
  • ASTRASERVIZI
 

News

08-05-2020 - Rinvio dell’obbligo di denuncia di esercizio di impianti di gasolio privati
Alla luce della pubblicazione della legge di conversione del D.L. "Cura Italia" (Legge 27 del 24 aprile 2020, di conversione del decreto 18 del 17 marzo 2020), il Governo ha disposto il differimento al 1° Gennaio 2021 dell'obbligo della denuncia di esercizio da parte dei possessori delle “cisternette di gasolio”, precedentemente previsto per il 30 giungo p.v.




Come già evidenziato con le precedenti Circolari Astra n. 8/2020 e 22/2020, detto obbligo interessa i possessori di impianti di distribuzione automatica di carburanti per usi privati, agricoli e industriali, collegati a serbatoi di capacità globale superiore ai 5 metri cubi (5.000 L) e fino a 10 metri cubi (10.000 L) nonché gli esercenti depositi per uso privato, agricolo ed industriale, di capacità superiore a 10 metri cubi e fino a 25 metri cubi.

Il provvedimento di cui sopra ha altresì posticipato l’obbligo di tenuta, in forma semplificata, dei registri di carico e scarico, in quanto adempimento previsto per i titolari di licenza fiscale.