- Ultime Circolari

24-04-2014 - Circolare AstraCuneo n. 58
Jobs Act - Messaggio Inps 17 aprile 2014, n. 4152 (segue)

23-04-2014 - Circolare AstraCuneo n. 57
Modifiche al calendario dei divieti di circolazione - Decreto Ministero dei Trasporti 27 marzo 2014 (segue)

22-04-2014 - Circolare AstraCuneo n. 56
Autotrasporto - Introduzione Vignetta nel Regno Unito (segue)

12-04-2014 - Circolare AstraCuneo n. 55
Pagamento quote associative all'Albo degli Autotrasportatori - Nota Ministero dei Trasporti 15 aprile 2014 (segue)

11-04-2014 - Circolare AstraCuneo n. 54
Costi minimi - Adeguamento carburante marzo 2014 (segue)

>>  Leggi tutte le circolari

AstraCuneo - Feed RSS

Tutte le novità in tempo reale sul tuo computer con i feed RSS.

Astranews

A proposito di...

A PROPOSITO DI...

Assemblea Ordinaria Astra

Domenica 11 maggio p.v., presso l'Hotel Holiday Inn Express di Cherasco - Località casello di Marene, si terrà l'assemblea ordinaria dei soci di ASTRASERVIZI S.C. e degli associati ASTRACUNEO – Associazione Trasportatori. Continua

18-04-2014

Si avvicina il lungo week end di Pasqua e il calendario delle limitazioni alla circolazione per i veicoli con massa superiore a 7,5 ton prevede i seguenti fermi:
venerdì 18 aprile 14 – 22
sabato 19 aprile 8 – 16
domenica 20 aprile 8 – 22
lunedì 21 aprile 8 – 22

14-04-2014

Il ministero dei Trasporti ha pubblicato sul proprio sito internet un decreto del 27 marzo (prot. 115) che integra e modifica il calendario 2014 dei divieti di circolazione dei mezzi pesanti.

11-04-2014

E' operativo un nuovo sistema di pedaggio per i mezzi pesanti di massa complessiva non inferiore alle 12 ton, da corrispondere prima che il veicolo entri nel paese. L'importo del pedaggio varia tra £ 1.70 e le £ 10 al giorno, tenendo conto del tipo di veicolo, del numero di assi e del peso.

03-04-2014

Nel mese di febbraio 2014 le immatricolazioni di autocarri pesanti (cioè con portata dalle 16 tonnellate in su) in Italia sono aumentate dell’8,7% rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Questo dato proviene da un’elaborazione del Centro Ricerche Continental Autocarro su dati Acea. Negli altri maggiori Paesi europei le immatricolazioni di autocarri pesanti sono cresciute a febbraio con percentuali che vanno dal +18,9% della Francia al 31,2% della Spagna, per arrivare al 44,7% della Germania. Unica eccezione è il Regno Unito con un pesante -40,4%. Complessivamente nell’intera Unione Europea il dato è positivo, con un aumento medio del 19,7%